Cortese dell’Alto Monferrato doc

Descrizione generale

Tra i vitigni a bacca bianca, il Cortese occupa un posto di assoluto primo piano in Piemonte. È coltivato prevalentemente in provincia di Asti, sulla sponda destra del fiume Tanaro ed in provincia di Alessandria, sul sistema colllinare che unisce Ovada ed AcquiTerme a Nizza Monferrato. Il Cortese de’’Alto Monferrato è tipicamnete un vino bianco secco, fresco e leggero e talvolta, vino di maggiore struttura, personalità ed eleganza; è prodotto anche in versione spumante.

Scheda tecnica »

Caratteristiche organolettiche

Di colore paglierino chiaro, talvolta con riflessi verdolini, ha profumo tenue e persistente con note floreali e di frutta fresca; al sapore è asciutto, giustamente acido, con fondo lievemente amarognolo armonizzato da una buona sapidità.

Accostamenti gastronomici

È ottimo come aperitivo, accompagna pasti leggeri, antipasti, risotti e delicati piatti di pesce.

Gastronomia »