Freisa d’Asti doc

Descrizione generale

Antico vitigno piemontese, diffuso in tutto il Monferrato Astigiano, il Freisa trova la sua area di elezione nel territorio a nord della provincia di Asti. Il vino Freisa d’Asti può essere prodotto in varie versioni, con o senza affinamento in botti di legno e, se deriva da accurata selezione delle uve e permane in cantina per almeno un anno può rientrare nella tipologia “Superiore”. Nella tradizione contadina viene anche prodotto come vino dolce utilizzato per accompagnare i dessert a base di frutta.

Scheda tecnica »

Caratteristiche organolettiche

Il colore è rosso rubino tendente al granato se “superiore”, al profumo prevale l’aroma delicato di rosa e di lampone, che evolve in piacevoli sentori muschiati con l’invecchiamento. Al gusto è asciutto, con piacevole tannino che l’affinamento in botti di rovere completa ed armonizza.

Accostamenti gastronomici

Accompagna bene i salumi, le minestre ed i primi piatti, i formaggi e pasta morbida e semidura

Gastronomia »