La Barbera d’Asti a Palazzo

Il progetto

Nell’ambito delle iniziative 2011 volte alla valorizzazione della Barbera d’Asti d.o.c.g. promosse dal Consorzio non poteva mancare, nel mese del tartufo astigiano, novembre, un appuntamento speciale e non consueto, che ha coniugato arte, vino e territorio, un matrimonio perfetto che coinvolge i sensi e ha regalato al pubblico un momento di piacevole relax accompagnato dalla nostra “rossa”. L’evento è nato grazie alla collaborazione tra il Consorzio e la Fondazione Cassa di Risparmio di Asti, che ha finanziato  e curato il restauro di Palazzo Mazzetti ad Asti, conclusosi proprio nel 2011.

Il programma di “La Barbera d’Asti a Palazzo” ha previsto per i primi tre week-end di novembre una visitata guidata gratuita del Palazzo e del Museo annesso, al termine della quale il Consorzio ha potuto offrire una degustazione ed un commento guidato della Barbera d’Asti d.o.c.g. nelle sue diverse espressioni.

Video intervista

Sostenitori

Il Progetto è finanziato da Unione Europea e Regione Piemonte.

Palazzo Mazzetti