La campagna 2010

La Barbera d'Asti ha ottenuto la DOCG. Questo riconoscimento per noi ha una doppia valenza: un'indiscutibile Garanzia di qualità e un Grande orgoglio per tutto il territorio. Quella che ci si prospetta ora è un'ottima occasione di comunicazione per acquisire visibilità e rinnovare l'immagine di un vino importate ma forse, finora, rimasto un po' in secondo piano.

Il Consorzio ha inteso cogliere l'occasione con una campagna, presente su tutto il territorio del nord-ovest, per la quale è stata definita una creatività di forte impatto e memorabilità.

Il messaggio

L'Identità è garantita, il bicchiere porta la nostra impronta e tutto attorno c'è il colore e il calore del nostro vino. La Barbera per noi è un fatto di cultura, tradizione e storia. Qualcosa che ci identifica profondamente come la nostra impronta. Un segno indelebile che porta il marchio DOCG.

La comunicazione è asciutta e diretta, in pochi tratti e in poche parole dice tutto il necessario. La sua forza è nella sicurezza con la quale propone un vino che è ormai un'istituzione.

Il presidio, la comunicazione

Il Consorzio Tutela Vini d'Asti e del Monferrato oltre alla campagna stampa ha inteso proporre una serie di azioni di comunicazione programmate attraverso una pianificazione media strategica, studiata in sincronia con i principali eventi di settore.

L'obiettivo del progetto rimane il medesimo: comunicare a tutti che la Barbera da oggi è anche DOCG e di rimando dare al territorio il prestigio che merita. 

Il piano media ha individuato 2 flight:

  • Il primo da marzo ad aprile 2010, in corrispondenza di Vinitaly.
  • Il secondo da settembre a novembre 2010.

Oltre all'uscita della campagna sui quotidiani (ad es. La Stampa, il Corriere, Il Sole 24 Ore) sono state previste affissioni dinamiche sui mezzi pubblici e affissioni come poster 6x3  a Torino e Milano, dove la Barbera d'Asti può incontrare la gente da vicino.

Contemporaneamente, in rete, vi è stato il lancio di un minisito dedicato alla Barbera d'Asti DOCG preceduto da una campagna banner, sempre online. 

 

Sostenitori

Il Progetto è finanziato da Unione Europea e Regione Piemonte.

Sponsors

Il progetto è stato sponsorizzato dalla Cassa di Risparmio di Asti.