Monferrato doc

Monferrato DOC

Note Generali

La doc Monferrato, nata nel 1994, si estende su un ampio territorio tra le provincie di Alessandria ed Asti, e comprende diverse tipologie di vini: Rosso, Bianco, Chiaretto, o Ciaret, Dolcetto, Freisa e casalese Cortese.
Questa doc offre la possibilità di utilizzare le uve nel modo migliore, senza rigidità eccessive, diversificando i vini in base alle scelte vendemmiali e alle richieste del mercato.
Ha aperto la via a sperimentazioni enologiche oltre la tradizione, che hanno prodotto nuovi vini, spesso i vini di punta aziendali, ottenuti assemblando uve provenienti da vitigni autoctoni e da vitigni internazionali.
Per il Monferrato Rosso, i vitigni autoctoni più utilizzati sono il Barbera e il Nebbiolo; tra gli internazionali il Cabernet Sauvignon, il Merlot e il Pinot Nero. Il Monferrato Bianco si ottiene dagli autoctoni Cortese e Favorita, assemblati agli internazionali Chardonnay, Sauvignon e a volte Vionier o altri.

Zona di produzione:
118 comuni in provincia di Asti e 113  comuni in provincia di Alessandria;

Uve:
provenienti da vigneti composti da uno o più vitigni a bacca rossa, non aromatici, raccomandati o autorizzati per le province di Asti ed Alessandria;

Titolo alcolometrico volumico minimo naturale delle uve:
 minimo 10% vol;

Rese produttive: 
massimo 110 quintali corrispondenti a 77 ettolitri ad ettaro

Caratteristiche dei vini al consumo
Titolo alcolometrico volumico minimo complessivo: 11% vol;
Acidità totale minima: 5‰;
Estratto secco netto minimo: 20‰;

Zona di produzione:
118 comuni in provincia di Asti e 113  comuni in provincia di Alessandria;

Uve:
provenienti da vigneti composti da uno o più vitigni a bacca bianca, non aromatici, raccomandati o autorizzati per le province di Asti ed Alessandria;

Titolo alcolometrico volumico minimo naturale delle uve:
minimo 9,5% vol;

Rese produttive: 
massimo 110 quintali corrispondenti a 77 ettolitri ad ettaro;

Caratteristiche dei vini al consumo
Titolo alcolometrico volumico minimo complessivo: 10% vol.;
Acidità totale minima: 5‰;
Estratto secco netto minimo: 15‰;

Zona di produzione:
118 comuni in provincia di Asti e 113  comuni in provincia di Alessandria;

Uve:
Barbera, Bonarda Piemontese, Cabernet franc, Cabernet sauvignon, Freisa, Grignolino, Pinot nero, Nebbiolo, da soli o congiuntamente dall’85 % al 100% ( altri vitigni a bacca rossa, non aromatici, raccomandati o autorizzati per le province di Asti ed Alessandria fino ad un massimo del 15%);

Titolo alcolometrico volumico minimo naturale delle uve:
minimo 10% vol;

Rese produttive: 
massimo 110 quintali corrispondenti a 77 ettolitri ad ettaro;

Caratteristiche dei vini al consumo
Titolo alcolometrico volumico minimo complessivo: 10,5% vol.;
Acidità totale minima: 5‰;
Estratto secco netto minimo: 17‰;

Zona di produzione:
118 comuni in provincia di Asti e 113  comuni in provincia di Alessandria;

Uve:
Dolcetto dall’85 % al 100% ( altri vitigni a bacca rossa, non aromatici, raccomandati o autorizzati per le province di Asti ed Alessandria fino ad un massimo del 15%);

Titolo alcolometrico volumico minimo naturale delle uve:
minimo 10,5% vol;

Rese produttive: 
massimo 90 quintali corrispondenti a 63 ettolitri ad ettaro;

Caratteristiche dei vini al consumo
Titolo alcolometrico volumico minimo complessivo: 11% vol;
Acidità totale minima: 5‰;
Estratto secco netto minimo: 21‰;

Zona di produzione:
39  comuni in provincia di Alessandria;

Uve:
Cortese dall’85 % al 100% ( altri vitigni a bacca bianca, non aromatici, raccomandati o autorizzati per le province di Asti ed Alessandria fino ad un massimo del 15%);

Titolo alcolometrico volumico minimo naturale delle uve:
minimo 10% vol;

Rese produttive: 
massimo 100 quintali corrispondenti a 70 ettolitri ad ettaro;

Caratteristiche dei vini al consumo
Titolo alcolometrico volumico minimo complessivo: 10,5% vol;
Acidità totale minima: 5,5‰;
Estratto secco netto minimo: 15‰;

Zona di produzione:
118 comuni in provincia di Asti e 113  comuni in provincia di Alessandria;

Uve:
Freisa dall’85 % al 100% ( altri vitigni a bacca rossa, non aromatici, raccomandati o autorizzati per le province di Asti ed Alessandria fino ad un massimo del 15%);

Titolo alcolometrico volumico minimo naturale delle uve:
minimo 10% vol;

Rese produttive: 
massimo 95 quintali corrispondenti a 66,5 ettolitri ad ettaro;

Caratteristiche dei vini al consumo
Titolo alcolometrico volumico minimo complessivo: 11% vol;
Acidità totale minima: 5‰;
Estratto secco netto minimo: 20‰;

I vitigni Monferrato

Vitigni: a bacca rossa, non aromatici, raccomandati o autorizzati per le province di Asti ed Alessandria.

Vitigni: a bacca bianca, non aromatici, raccomandati o autorizzati per le province di Asti ed Alessandria.

Vitigni: Barbera, Bonarda Piemontese, Cabernet franc, Cabernet sauvignon, Freisa, Grignolino, Pinot nero, Nebbiolo.

Andamento produzioni

MONFERRATO doc – Vendemmia

VENDEMMIA2012201320142015201620172018
DENOMINAZIONESuperficie Rivendicata (ettari)Produzione vino (ettolitri)Superficie Rivendicata (ettari)Produzione vino (ettolitri)Superficie Rivendicata (ettari)Produzione vino (ettolitri)Superficie Rivendicata (ettari)Produzione vino (ettolitri)Superficie Rivendicata (ettari)Produzione vino (ettolitri)Superficie Rivendicata (ettari)Produzione vino (ettolitri)Superficie Rivendicata (ettari)Produzione vino (ettolitri)
MONFERRATO doc (Aggregato)1.28064.7911.19469.1671.09459.0971.00852.4641.00255.25898645.9761.02857.079

Fonte dati: Valoritalia e Regione Piemonte
Elaborazione dati: Consorzio Barbera d’Asti e Vini del Monferrato

MONFERRATO doc – Imbottigliato

ANNO SOLARE2012201320142015201620172018
DENOMINAZIONEEttolitriN° bottiglie (Rapportate alla capacità di 0.75 litri)EttolitriN° bottiglie (Rapportate alla capacità di 0.75 litri)EttolitriN° bottiglie (Rapportate alla capacità di 0.75 litri)EttolitriN° bottiglie (Rapportate alla capacità di 0.75 litri)EttolitriN° bottiglie (Rapportate alla capacità di 0.75 litri)EttolitriN° bottiglie (Rapportate alla capacità di 0.75 litri)EttolitriN° bottiglie (Rapportate alla capacità di 0.75 litri)
MONFERRATO doc (Aggregato)44.2275.896.99643.7475.832.96142.9255.723.26738.2905.105.38135.9834.797.73737.7835.037.79932.2464.299.467
Legenda: Vino imbottigliato nell’anno solare, dal 1 gennaio al 31 dicembre. Numero di bottiglie rapportate alla capacità di 0,75 litri.
Fonte dati: Valoritalia
Elaborazione dati: Consorzio Barbera d’Asti e Vini del Monferrato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.