Riflettori puntati sulla Barbera d’Asti e i vini del Monferrato per l’edizione milanese di Golosaria.

Il Consorzio Barbera d’Asti e Vini del Monferrato conferma la sua presenza tra i partner istituzionali e si prepara alla rassegna dedicata al meglio del “Made in Italy”.

Costigliole d’Asti, 26 Ottobre – Il Consorzio Barbera d’Asti e Vini del Monferrato sarà tra i protagonisti della dodicesima edizione di Golosaria Milano che si terrà negli spazi del Mico Milano Congressi dall’11 al 13 novembre. Sarà senza dubbio un’ottima occasione per presentare l’eccellenza vinicola del Monferrato all’interno del tema portante dell’evento: “oltre il buono”, ovvero cibo inteso non solo come nutrimento, ma anche come risorsa sostenibile per il sistema territoriale italiano e come dimostrazione di vitalità della nostra terra.

Il Consorzio accoglierà i visitatori in uno spazio adibito ad enoteca per presentare il meglio della produzione vitivinicola del territorio e sarà presente durante i tre giorni di evento con un ricco programma di degustazioni guidate da Paolo Massobrio e Marco Gatti, che permetteranno di approfondire le caratteristiche delle due docg Barbera d’Asti e Ruché di Castagnole Monferrato. Inoltre, ci sarà un momento dedicato alle aziende selezionate alla 51° Douja D’Or in collaborazione con la Camera di Commercio di Asti.

“La partecipazione a Golosaria dello scorso anno ha confermato l’interesse e la passione del pubblico milanese per i vini del Monferrato – è il commento del presidente del Consorzio Filippo Mobrici – Riteniamo quindi importante la nostra presenza, rafforzata dalla Camera di Commercio di Asti, quale occasione per consolidare la percezione del valore produttivo del nostro territorio sul mercato interno, rivolgendoci in particolare ad un target di consumatori attenti alla qualità”.

“Ad un appuntamento così incentrato sul buon cibo a tavola non potevano mancare le aziende vitivinicole che si sono distinte nella selezione di quest’anno celebrando le eccellenze enogastronomiche astigiane” prosegue Renato Goria, Presidente della CCIAA di Asti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *