Successo del Monferrato sul Gambero Rosso: 13 volte TRE BICCHIERI nel 2019

Il vitigno Barbera in costante crescita di riconoscimenti per i rossi.

Sono undici i Tre Bicchieri assegnati quest’anno alla Barbera da Gambero Rosso, ognuno merito del vitigno che nel territorio del Monferrato riesce ad esprimere tutto il suo potenziale qualitativo. Quattro volte campione Tre Bicchieri la Barbera d’Asti docg, denominazione che con 22 milioni di bottiglie rappresenta la produzione enologica del Piemonte, tre Barbera del Monferrato doc e altre quattro volte è stato premiato il Nizza, punta di diamante di un territorio vocato per la coltivazione del vitigno Barbera che con questa docg dimostra tutta la sua forza. Medaglia anche per due etichette d’eccezione denominate Piemonte doc: Moscato Passito e Pinot Nero. Nella scorsa edizione erano state sei le etichette tutelate dal Consorzio tra i premiati.

Queste le etichette premiate:

Coppo (Canelli AT) – L’Avvocata 2017 – Barbera d’Asti docg

Luigi Spertino (Mombercelli AT) – La Mandorla 2016 – Barbera d’Asti docg

Montalbera (Castagnole M.to AT) – Nuda 2015 – Barbera d’Asti docg

Pico Maccario (Mombaruzzo AT) – Lavignone 2017 – Barbera d’Asti docg

Borgo Isolabella (Loazzolo AT) – Augusta 2014 – Nizza docg

Michele Chiarlo (Calamandrana AT) – La Court 2015 – Nizza docg Riserva

Roberto Ferraris (Agliano Terme AT) – 2015 – Nizza docg

Tenuta Olim Bauda (Incisa Scapaccino AT) – 2015 – Nizza docg

Castello di Uviglie (Rosignano M.to AL) – Barbera del Monferrato doc

Facchino (Rocca Grimalda AL) – Barbera del Monferrato doc

Accornero (Vignale M.to AL) – Barbera del Monferrato doc

Vite Colte (Barolo CN) – La Bella Estate 2016 – Piemonte Moscato Passito

Cascina Pastori (Bubbio AT) – Apertura 2015 – Piemonte Pinot Nero

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.